Prede

from by Ara Siderea

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €1 EUR  or more

     

lyrics

Ti eri svegliato all'improvviso
ancora scosso da un incubo
Sudavi freddo per quell'angoscia
quasi sgomento, fuori di te

Non ricordavi niente, solo qualche immagine
che con fatica cercavi di ricostruire
Ma lentamente alcune scene riemergevano
creando nuove tracce sulla scia onirica

Eri legato in una stanza
dalla finestra vedevi il mare
E in sottofondo stormiva il vento
con un boato ostile e cupo

Le tue parole risuonavano un po' soffocate
Bloccato da una forza oscura e invisibile
Cercavi di capire come uscire via da lì
Ma liberarsi da quei lacci era impossibile

Sentivi che un presagio
stava dietro a quel sogno
Un mistero, predizione
tu vittima della finzione

Una voce dal nulla declamava un messaggio:
“Sei prigioniero di te stesso, di quello che sai
Schiavo dei desideri che non realizzerai mai”
E il timbro di quel suono ti era un po' familiare

Forse era il tuo, dissimulato
come riflesso in proiezione
Da una coscienza candida e pura
che ti chiariva quella visione

E in quell'istante ti destavi e ritornavi in te
Nessun sollievo confortava il tuo risveglio
I sensi ancora immersi in volo ti turbavano
Rapito da un presentimento strano e miope

Capivi che la preda vera
di quell'inganno, eri solo tu
E che braccato senza tregua
eri già in fuga nel nuovo viaggio

credits

from Ara Siderea, released December 10, 2014

tags

license

all rights reserved

about

Ara Siderea Messina, Italy

Ara Siderea è un progetto musicale ideato e prodotto da Giuseppe Doni.

contact / help

Contact Ara Siderea

Streaming and
Download help