Madre silente

by Ara Siderea

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €10 EUR  or more

     

1.
04:23
2.
3.
04:44
4.
04:33
5.
6.
7.
04:00
8.
05:04
9.
10.
11.
12.
04:28
13.
14.
06:00

about

L'album Madre silente è stato ideato e prodotto da Giuseppe Doni.

credits

released January 28, 2019

license

all rights reserved

tags

about

Ara Siderea Messina, Italy

Ara Siderea è un progetto musicale ideato e prodotto da Giuseppe Doni
© all rights reserved

contact / help

Contact Ara Siderea

Streaming and
Download help

Track Name: Amaro calice
Brusco risveglio / da una limpida notte
Sgombra da nubi / tersa e serena
Fulgido lampo / squarcio inatteso
Fragore, boato / immenso

Sogno angoscioso / incubo folle
Che mi riavvolge / tra le sue spire
Oscure memorie / ora risvegliate
Mi rendono inerte / passivo

Amaro gusto / di sangue rappreso
Di quella ferita / riaperta e antica
Rivela gli abissi / creduti rimossi
In spazi nascosti / dal tempo

Lo specchio riflette / un viso smarrito
Una lucida mente / inerme e insicura
Sfinita da orpelli / e pesanti zavorre
Da cui liberarsi / per sempre

Per sempre / da cui liberarsi / per sempre
Il respiro lento / aiuta a capire
Che un fosco mistero / esiste

Brusco ritorno / al falso calore
Agli ultimi fuochi / di consolazione
Sento il valore / e il privilegio
Di un'esperienza / preziosa

Resta uno sguardo / triste e perplesso
La rassegnazione / le mani legate
Da queste catene / ultra-terrene
Da questa condanna / eterna

Eterna / da questa condanna / eterna
Il cammino lento / aiuta a capire
Che nessun traguardo / esiste

Esiste / che nessun traguardo / esiste
Il respiro lento / aiuta a capire
Che un fosco mistero / esiste
Che un fosco mistero / esiste
Da cui liberarsi / per sempre
Che nessun traguardo / esiste
Da cui liberarsi / per sempre
Esiste / per sempre
Esiste / per sempre
Esiste / per sempre
Track Name: Madre silente
Madre silente / madre di vita
Madre feconda / madre divina
Sterile madre / indifferente
Mare di vuoto / madre incosciente
Viso di pietra / immobile
Occhi spenti / bocca cucita
Madre Natura / madre indolente
Oziosa madre / inutile

E non sa / di essere così importante
E non c'è / preghiera che ella possa udire
Solo che / un figlio non può ignorare
Continua / a rievocarla senza fine

Madre defunta / figlio annientato
Madre sparita / spezza la vita
Preziosa madre / così vicina
Lancia un messaggio / infonde coraggio
Vola l'angoscia / oltre la notte
Ma in realtà / c'è solo distanza
E la materia / è solo apparenza
Molto al di là / della sostanza

Ora può / riascoltare quella voce
Ora sa / interpretare quel messaggio
Ora può / ricominciare a camminare
Libero / di respirare senza pena
Conforta / questa visione consolante
Completa / un desiderio mai esaudito
Compensa / questa mancanza lacerante
È solo / un volo astrale della mente

Madre silente / madre impetuosa
Madre geniale / madre furiosa
Madre padrona / madre superba
Madre senziente / madre odiosa
Madre preziosa / figlio ingrato
Madre impulsiva / figlio innocente
Madre malata / figlio infetto
Madre immensa / figlio disperso
Madre ossessiva / figlio alienato
Madre distratta / figlio nemico
Madre crudele / figlio ribelle
Madre arresa / figlio perdente
Madre Sole / madre Luna
Madre lucente / madre oscura
Madre egoista / madre arida
Madre violenta / madre pentita
Track Name: Dissoluzione
Ultimo treno / ultimo viaggio
Senza biglietto / per il ritorno
Umanità / in decadenza
L'abbrutimento / che ormai avanza
Tecno-progresso / automazione
Senza pietà / estingue il cuore
Sempre più soli / sempre più spenti
Ipnotizzati / da teleschermi

Fino a quando sorgerà / un sole opaco e spento?
Fino a quando durerà / questa pena e il tormento?
Fino a quanto spingerà / quest'orlo sull'abisso?
Fino a quanto urlerà / nel volo a precipizio?

E riappare / ora quell'ultimo raggio
Dal nulla / di questo strano miraggio
E rimane / nient'altro che questo mio sole
E consola / questo calore interiore

Nuvole scure / cupo destino
Valore umano / quasi al declino
Fredda età / nuova era glaciale
Il riadattamento / al ceppo animale

Fino a quando sorgerà / un sole opaco e spento?
Fino a quando durerà / questa pena e il tormento?
Fino a quanto spingerà / quest'orlo sull'abisso?
Fino a quanto urlerà / nel volo a precipizio?

E riappare / ora quell'ultimo raggio
Dal nulla / di questo strano miraggio
E persiste / nient'altro che questo mio sole
E consola / questo calore interiore
E riappare / ora quell'ultimo raggio
Dal nulla / di questo strano miraggio

Ultimo treno / ultimo viaggio
Senza biglietto / per il ritorno
Umanità / in decadenza
L'abbrutimento / che ormai avanza
Tecno-progresso / automazione
Senza pietà / estingue il cuore
Sempre più soli / sempre più spenti
Ormai in balìa / a questi venti

Ultimo treno / ultimo viaggio / ultimo sogno / ultimo miraggio
Ultimo sole / Ultimo raggio / ultimo treno / ultimo viaggio
Track Name: Automa
Macchina, strumento / schiavo del potere
Tragico congegno / senza più controllo
Burattino inerte / freddo, inanimato
Privo di coscienza / e di volontà

Decadenza in auge / sfascio quotidiano
L'imbarbarimento / avanza implacabile
Vuoto progressivo / destino inevitabile
Fredda umanità / futuro impossibile

Tragico automa / marionetta apatica
Passo anchilosato / sguardo lesso, fritto
E il fattore umano / sempre più allo sbando
E il valore umano / sempre più sconfitto

E non sa come / uscire / da quella malata / realtà
E non sa come / fuggire / da quella tremenda / vita
E non sa come / scappare / da quella forzata / libertà
E non sa come / sparire / da quell'odiata storia

La coscienza / prende vita
E quell'automa / si ribella
Ma ben presto / coglie un lampo
Che solo al mondo / fallirà

Fallirà / fallirà / fallirà / fallirà

Tragico congegno / meccanismo a molla
L'Orco tiene stretto / il gioco tra le mani
Schiavo del passato / schiavo del presente
Schiavo del futuro / schiavo del domani

Lucido sgomento / in costante aumento
Triste e commovente / sogno da perdente
E il fattore umano / sempre più allo sbando
E il valore umano / sempre più alle corde

Decadenza in auge / sfascio quotidiano
L'imbarbarimento / procede inesorabile
Vuoto progressivo / destino inevitabile
Fredda umanità / futuro impossibile

Impossibile / impossibile / impossibile / impossibile

E non sa come / uscire / da quella malata / realtà
E non sa come / sparire / da quell'odiata / storia

Lascia il palco / a bocca aperta
Corre oltre / quelle quinte
Ma ben presto / coglie un lampo
Che solo al mondo / morirà

Morirà / morirà / morirà / morirà

E non sa come / uscire / da quella malata / realtà
E non sa come / sparire / da quell'odiata / storia

Storia / storia / storia / storia

E non sa come / uscire / da quella malata / realtà
E non sa come / sparire / da quell'odiata / storia

Fallirà / fallirà / morirà / morirà

Macchina, strumento / tragico congegno
Burattino inerte / privo di coscienza
Decadenza in auge / l'imbarbarimento
Vuoto progressivo / fredda umanità
Aahh!
Track Name: Disarmonia cronica
Segnale / radio / trasmette / aiuto

Fuori tempo da questa / asincronica realtà
Fuori luogo da questo / spazio claustrofobico
In perfetta cecità / brancolando nel buio
Imperfetta idealità / contrastando il vento

Segnale / radio / trasmette / aiuto

Piani e progetti / architettati
Per costruire / falsi ideali
Profondi sonni / inoculati
Infidi sogni / manipolati

Ossessiva libertà / oppressiva falsità
Illusoria dignità / senza più identità
Viaggi senza ritorni / buoni per i miraggi
Verso nuovi declini / Verso nuovi abissi

Segnale / radio / trasmette / aiuto
Messaggio / radio / trasmette / aiuto

E verità / sempre oscurate
Subdole sorti / predestinate
Disarmonia / cronica
Disarmonia / corrosiva

Fuori tempo da questa / asincronica realtà
Fuori luogo da questo / spazio claustrofobico
In perfetta sordità / brancolando nel vuoto
Imperfetta idealità / contrastando il vento

Segnale / radio
Messaggio / radio / trasmette / aiuto
Segnale / radio / trasmette / aiuto
Track Name: Abissi (e decadenza sia)
E non ci si illude mai / di una condizione stabile
E non ci si illude mai / di una sensazione durevole
E non ci si illude mai / di sembrare forti e inattaccabili
E non ci si illude mai / di uno stato di grazia effimero

Profondi abissi attendono / dietro l'angolo in agguato stanno
Profondi abissi aspettano / i falsi passi in cui cadiamo
Predatori oscuri e affamati / di coscienze troppo consapevoli
Mimetizzate trappole lasciano / su sentieri biforcati ingannevoli

Lascerà / i segni / in memoria / e ricordo
Brucerà / l'anima / ridotta / in cenere

E non ci si illude mai / di blindare fuori ogni pericolo
E non ci si illude mai / di concludere a lieto fine
Profondi abissi attirano / nei loro gorghi viscidi attraggono
E lentamente le forze cedono / per quegli inganni a cui non resistono

Ferirà / ancora / lasciando / lividi
Finirà / prima o poi / quest'onda / centrifuga

E non ci si illude mai / di fermare la fuga del tempo
E non ci si illude mai / di lasciarsi dietro il passato
E non ci si illude mai / di uscire per sempre dal buio
E non ci si illude mai / di chiudere i conti col nemico

Profondi abissi attendono / dietro l'angolo in agguato stanno
Profondi abissi aspettano / i falsi passi in cui cadiamo
Predatori oscuri e affamati / di coscienze troppo consapevoli
Mimetizzate trappole lasciano / su sentieri biforcati ingannevoli

E decadenza sia / se serve a riscoprire
E decadenza sia / se serve a riaffiorare
E decadenza sia / se serve a risalire
E decadenza sia / se serve a respirare
E decadenza sia / se serve a riscoprire
E decadenza sia / se serve a riaffiorare
E decadenza sia / se serve a risalire
E decadenza sia / se serve a respirare
E decadenza sia / e decadenza sia
E decadenza sia / e decadenza sia
Abissi!
Track Name: Veleno
Muri che / si alzano / sempre più si elevano
Guerre interne attaccano / gli scudi e le difese
Barriere / oscure / che rinchiudono dentro
Entità dell'inconscio / utopie si scontrano

Veleno / tossico
Rigetto / perfido

Ambigui / ostacoli / paludi della psiche
Ostilità interiori / soliloqui intimi
Rubano / l'anima / e il tempo residuo
Fuori rotta sfuggono / al controllo su di sé

Veleno / tossico
Rigetto / infido

Cenere / e brace che / covano clandestine
Dal fondo risorgono / vegete e mai estinte
Veleni / adatti / anticorpi organici
Veleni benefici / naturali antidoti

Mi inietto / veleno
Rimedio / tossico
Mi inietto / veleno
Balsamo / tossico

Ambigui / ostacoli / tossici / veleni
Track Name: Demoni
Anime dannate al suolo / ingabbiate in un ruolo
Anime gettate in pasto / al giudizio della scena
Luci fredde in platea / corpi fradici in vetrina
Schiavi pallidi sul palco / ormai pronti a recitare

Vulcani / interni / tormenti e segreti
Anime / in pena / demoni condannati
Sputano / vomito / fiatan fuori l'acido
Vivono / in agonia / demoni condannati
All'inferno, proprio qui / demoni condannati

Demoni oppressi / imprigionati
Senza più varchi / sepolti vivi
Spettri del suolo / vagano persi
Senza speranze / in pieno strazio
Fuori dal tempo / fantasmi del sonno
Che rassegnati / tornano sul fondo
Vuota amnesia / originaria
L'anomalia / causa primaria
Urlano al mondo / senza più appello
Demoni condannati
Cielo oscurato / privo di stelle
Demoni condannati / all'inferno, proprio qui
Demoni condannati

Commedianti consumati / strapazzati e malpagati
Improvvisano un copione / una traccia nel girone
Uno schema conosciuto / un orrore già vissuto
Manichini replicanti / con coscienze ormai assenti

Clessidre / svuotate / ampolle ormai crepate
Figure / piegate / demoni condannati
Sudano / spirito / ne sbuffano un alito
Restano / sospesi / demoni condannati
All'inferno, proprio qui / demoni condannati

Demoni oppressi / imprigionati
Senza più varchi / sepolti vivi
Spettri del suolo / vagano persi
Senza speranze / in pieno strazio
Fuori dal tempo / fantasmi del sonno
Che rassegnati / tornano sul fondo
Vuota amnesia / originaria
L'anomalia / causa primaria
Urlano al mondo / senza più appello
Demoni condannati
Cielo oscurato / privo di stelle
Demoni condannati
Spettri del suolo / vagano persi
Demoni condannati
Fuori dal tempo / fantasmi del sonno
Demoni condannati / all'inferno, proprio qui
Demoni condannati
Track Name: Mantra ribelle
Viaggio interno / nel profondo
Lunga danza / onirica
Spazio, cosmo / sconfinato
Viaggio oscuro / rituale

Lucida realtà / inesorabile
Stritola e annebbia / queste chimere
Guerre fin dall'alba / immancabili
Sulla stessa barca / alla deriva

Fuga dalla città / da una mente oppressa
Fuga dalla giungla / forse al riparo
L'isola ideale / è solo utopica
Non si chiama Terra / ma desiderio

L'idea vaga / prende forma
La materia / crea sostanza

Nessuna ideologia / o droga inoculata
Solo immensa energia / del pensiero
Fonte illimitata / che ridimensiona
Anche l'Universo / su misura

Lungo mantra / lungo sogno
Lungo canto / lungo sonno

Oltrepassa i muri / scardina le porte
Abbatte le gravità / della mente
Fonte illuminata / supera le soglie
Spirito guida / del respiro

Nessuna ideologia / o droga inoculata
Solo immensa energia / del pensiero
Fonte illimitata / che ridimensiona
Anche l'Universo / su misura

Mantra ribelle / mantra ribolle
Mantra ripudia / mantra rigetta
Mantra ribelle / mantra ribolle
Mantra ripudia / mantra rigetta
Mantra rispinge / mantra ripete
Mantra rispinge / mantra ripete
Mantra ribelle / mantra ribolle
Mantra ripudia / mantra rigetta
Mantra ribelle / mantra ribolle
Mantra ripudia / mantra rigetta
Mantra ribelle / mantra ribolle
Mantra ripudia / mantra rigetta
Mantra!
Track Name: Stella oscura
Energia / infinita / sorgente dell'anima
Fuoco che / illumina / stella oscura che scalda

Rituale / danza che / propizia e celebra
Spirito / lucente / alimenta l'essere

Fulgido / spettacolo / esplosione catartica
Vibrante / carica / infrange le catene

Stella che / irradia / luce e onde cosmiche
Materia / primaria / fonte dell'origine

Libera / quelle risorse ignote agli occhi
Orienta / come una bussola interiore
Indica / la direzione da seguire
Sostiene / infonde forze sconosciute

Sù / più / sù
Sù / più / sù

Energia / infinita / sorgente dell'anima
Rituale / danza che / propizia e celebra

L'uscita / dal fondo al varco conquistato
La fuga / da quella mente atrofizzata
Il sogno / di superare i limiti
La meta / di riscoprire le radici

Libera / quelle risorse ignote agli occhi
Orienta / come una bussola interiore
Indica / la direzione da seguire
Sostiene / infonde forze sconosciute

Sù / più / sù
Sù / più / sù

Energia / infinita / sorgente dell'anima
Fuoco che / illumina / stella oscura che scalda

Energia / infinita / sorgente dell'anima
Rituale / danza che / propizia e celebra

L'uscita / dal fondo al varco conquistato
La fuga / da quella mente atrofizzata
Il sogno / di superare i limiti
La meta / di riscoprire le radici

Libera / quelle risorse ignote agli occhi
Orienta / come una bussola interiore
Indica / la direzione da seguire
Sostiene / infonde forze sconosciute

Sù / più / sù
Sù / più / sù
Sù!
Track Name: Vascello fantasma
Vedo in lontananza / l'ombra di un vascello
Cerco di capire / la sua direzione
E mi appare in volo / galleggiando in cielo
Lievita sull'acqua / immerso nella nebbia

Ma chi c'è / su quella nave?
Chi dirige / la missione di quel suo viaggio?

Vaga lì sul ponte / uno strano equipaggio
Diafane figure / simili a fantasmi
Vedo il timoniere / poco indaffarato
E anche il capitano / sembra sfaccendato

Se ne và / non ritornerà
Prosegue / per la sua rotta ignota

Sparisce / nelle nuvole
Nel nulla / forse era soltanto un sogno

Resta in lontananza / l'ombra di un vascello
Disperso in un mare / troppo immenso e nero
E della sua scia / non ve n'è più traccia
Sfuma solo un'onda / confusa nell'aria

Chi c'era / su quella nave?
Sapeva / che non c'era nessuna meta?

C'era in lontananza / l'ombra di un vascello
Incerto di sapere / la sua direzione
Scomparì nel volo / galleggiando in cielo
Sprofondando in acqua / sommerso dal buio
Track Name: Sottopelle
Scorre perpetuo / un moto interno
Fiume sopito / che si risveglia
Flusso profondo / non più dormiente
Da qualche tempo / di nuovo scosso

Battito ritmico / indiavolato
Riattiva i sensi / la pulsazione
Smuove le vene / magma vitale
Cuore e arterie / in vibrazione

Conduce tutti i pensieri / su viaggi retroattivi
Convoglia tutte le forze / concentra ogni energia / a rievocare la via

Fervido inconscio / in evoluzione
Richiede ascolto / e desistenza
Come un vulcano / in rivoluzione
Abbatte i muri / e ogni resistenza

Un terremoto / fuori controllo
Che manifesta / la sua natura
Grande energia / del sottosuolo
Che và guidata / e liberata

Dirige verso i sentieri / smarriti da riflessioni
Disorientate, fallite / seppure necessarie / a ricercare la via

Sottopelle / si crea l'impulso / l'inclinazione
Sottovoce / scivola onirico / e si riverbera
Sottomesso / esce dal sonno / e riapre gli occhi
Sottosopra / si agita svelto / e fluisce rapido

Scorre perpetuo / un moto interno
Fiume sopito / che si risveglia
Flusso profondo / non più dormiente
Da qualche tempo / di nuovo scosso

Un terremoto / fuori controllo
Che manifesta / la sua natura
Grande energia / del sottosuolo
Che và guidata / e liberata

Conduce tutti i pensieri / su viaggi retroattivi
Convoglia tutte le forze / concentra ogni energia / a ritrovare la via

Sottopelle / si crea l'impulso / l'inclinazione
Sottovoce / scivola onirico / e si riverbera
Sottomesso / esce dal sonno / e riapre gli occhi
Sottosopra / si agita svelto / e fluisce rapido

Sottopelle / si crea l'impulso / l'inclinazione
Sottovoce / scivola onirico / e si riverbera
Sottopelle / si crea l'impulso / l'inclinazione
Sottovoce / scivola onirico / e si riverbera
Sotto!
Track Name: Fine del sogno
Resto attonito e perplesso / allo scorrere dei giorni
Come un pesce fuor dall'acqua / spaesato e boccheggiante
In estraneo elemento / rifiatando con affanno
Sballottato da una giostra / che rapidamente gira

E non cede / questo istinto / niente affatto / artificiale
Che mi detta / dal suo libro / un messaggio / basilare

Fine del sogno / fuori dal mondo
Fine del gioco / tramonta il giorno

Vago e cerco in altri cosmi / l'aria fresca necessaria
Per tornare a respirare / in maniera ordinaria
Vago e cerco altri modi / di capire questo mondo
Per chiarire la funzione / come un compito assegnato

E non smette / d'invitare / questa voce / interiore
E non smette / di bussare / quella porta / avanti a sè

Fine del sogno / fuori dal mondo
Ultimo trucco / magico inganno
Fine del gioco / tramonta il giorno
Ultimo fuoco / di questo inferno

L'ultima notte / prima dell'alba
L'ultima nota / di una chitarra
Questa è la via / dritta, obbligata
Nessun bivio oltre / nessuna barricata

E non smette / d'invitare / questa voce / interiore
E non smette / di bussare / quella porta / avanti a sè
E non smette / di evocare / questa voce / interiore
E non smette / di colpire / quella porta / avanti a sè

If you like Ara Siderea, you may also like: